ORDINAMENTI INFORMATICI

LEZIONE DI INFORMATICA

Come ordinare vettori o stringhe nei vari linguaggi di programmazione

ALGORITMO DI ORDINAMENTO

Un algoritmo di ordinamento è un ALGORITMO che viene utilizzato per elencare gli elementi di un insieme secondo una sequenza stabilita da una RELAZIONE D'ORDINE, in modo che ogni elemento sia minore (o maggiore) di quello che lo segue. In assenza di altre specifiche, la relazione d'ordine viene sempre considerata totale (cioè tale da rendere sempre possibile il confronto tra due elementi dell'insieme): le relazioni d'ordine parziale danno origine agli algoritmi di ORDINAMENTO TOPOLOGICO. A seconda del verso della relazione considerato, un ordinamento può essere ascendente o discendente.

Se il file da ordinare è contenuto in memoria il metodo di ordinamento viene detto interno,se invece è residente su un disco rigido  o su un nastro il metodo viene detto esterno.

E' indispensabile, ai fini dell'ordinamento, mettere a confronto gli elementi del metodo,in base alla condizione che poniamo possiamo ordinare il metodo in ordine crescente oppure decrescente.

ALGORITMO IN PLACE

Un algoritmo viene definito "IN PLACE" quando non crea una copia dell'INPUT per ordinare il vettore.

IL FINE DI TALE OPERAZIONE E' IL RISPARMIO DELLO SPAZIO IN MEMORIA!

CLASSI DI ALGORITMI DI ORDINAMENTO

Esistono varie classi di algoritmi di ordinamento,tra cui il noto BUBBLE SORT.

Questa classe si serve di una variabile "di appoggio" per eseguire l'ordinamento.

Viene definita "di appoggio" perchè contiene per breve tempo gli elementi per poterli poi ordinare.

  • ESEMPIO BUBBLE SORT

IL NOSTRO ISTITUTO

Vieni a conoscerci!

Please RSVP
1 people are going
Invite Friends
1 going0 maybe0 no
ROBERTADELBALZO 2 years ago

bravo!

Comment Stream

2 years ago
0

Sarno,Oliva