Il drago Tarantasio

Tanti e tanti anni fa, tra il paese di Pizzighettone e la città di Lodi, vi era un lago chiamato Gerundo che era così grande e profondo che tutti chiamavano mare. Nella cittadina di Lodi viveva Sterlenda, una giovane bella, gentile, innamorata di Eginaldo , un giovane coraggioso. Tra la gente di Lodi circolava una voce: si diceva che nel lago Gerundo vivesse un drago enorme e feroce.

Il lago Gerundo

Una notte d’estate dell’anno 1299, Eginaldo, giovane coraggioso, chiamò alcuni compagni: -Presto, prendiamo una barca, armiamoci di lance e di bastoni e catturiamo il drago! I giovani s’avventurarono nell’acqua. La barca, tra le onde, saliva e scendeva, ora si vedeva, ora spariva… Sterlenda, sulla riva, stringeva preoccupata le mani al petto: sarebbe tornato il suo Eginaldo? Sei imbarcazioni salparono per soccorrere i giovani valorosi, e ben presto tutti ritornarono sani e salvi. Il mostro, però, non era stato catturato. I giovani, che avevano affrontato il drago, s’ammalarono di febbre altissima e con il caldo dell’estate si diffuse in città una terribile pestilenza: tanti s’ammalarono, le botteghe chiudevano, gli stranieri scappavano, le campane suonavano tristi rintocchi … tante persone morirono. Eginaldo, però, si salvò e guarì. Passarono i mesi, ma la pestilenza non diminuì.

Cosa fanno i lodigiani

L’ autunno,con le sue piogge peggiorò le cose: il lago Gerundo straripò e allagò la campagna. La gente, non sapendo più cosa fare, si rivolse a Dio e, dopo tante preghiere, promise che, se la pestilenza e l’ inondazione fossero finite, sarebbe stata costruita una nuova chiesa.

Il lago si asciuga

Nella notte del 31 dicembre, le acque iniziarono a ritirarsi e, nel giorno di Capodanno, il lago Gerundo si prosciugò completamente. E … sorpresa ! Sul fondo ormai asciutto si vide spuntare una costola enorme, lunga sette piedi! Era una costola del drago. Il mostro era ormai scomparso e la gente ricominciò a vivere senza paura. Sterlenda ed Eginaldo si sposarono nella chiesa di S.Francesco, con una bellissima cerimonia, il 2 febbraio 1300.

Comment Stream