Diario di bordo del
Primo Incontro
Corso di Tecnologie e ambiente di apprendimento

E oggi, 22 Aprile, è iniziata anche questa nuova avventura... periodo caldo per me in cui, quasi al termine dell'anno scolastico, dovrò assolvere contemporaneamente a tutti gli adempimenti previsti dal corso di formazione per neoassunti.

                

                                                  

Nonostante gli impegni, comunque, la possibilità di conoscere nuove risorse digitali da spendere nella prassi quotidiana mi incuriosisce e mi motiva ad andare avanti. In effetti dalla presentazione dei moduli che saranno, nel corso dei vari incontri, oggetto di trattazione, sono contenta di avere avuto la possibilità di partecipare a questo corso: symbaloo, prezi, emaze, powtoon, audacity, soundcloud tra poco non saranno più semplici termini indecifrabili bensì strumenti per arricchire la mia professionalità e per trovare nuovi modi di fare didattica più coinvolgenti e dinamici che agevolino gli alunni nell'apprendimento per competenze.

Se tutto questo ha un grande valore per il docente curricolare ancor di più ne ha per il docente di sostegno come me che, riprendendo l'espressione di Dario Ianes, deve  confrontarsi con la "specialità normalità".

E allora al lavoro per scoprire la potenzialità di Google Drive: e pensare che l'avevo pure sul cellulare senza sapere cosa fosse. Grande applicativo con cui poter creare dei lavori a più mani contemporaneamente, chattare e altro ancora.

Creiamo il gruppo delle TicTeachers e grande onore...mi ritrovo a far da proprietario e a condividere con le mie "collaboratrici" un file di presentazione...chissà cosa ne verrà fuori?

Ognuno dovrà descriversi usando 5 scatti corredati da didascalie…

Alla prox…!!!!

Secondo incontro

Eccoci al secondo incontro, sempre più stanca ma curiosa di apprendere...questa volta mi auguro di trovare una postazione più favorevole rispetto al primo incontro, durante il quale l'assetto non era proprio dei migliori: troppi corsisti disposti in maniera non idonea all'ascolto e alla concentrazione. Lo scenario di lavoro si apre all'insegna della visione delle varie presentazioni di gruppo realizzate con Drive. La nostra sicuramente è ben fatta.

Un rapido commento sui lavori da parte della tutor Messineo, in riferimento al rispetto delle consegne e...subito immersi verso nuovi orizzonti! Impariamo ad aprire un file condiviso con google drive e ad uscire da un account google, ma soprattutto pronti all'esplorazione di tackk per creare il nostro diario di bordo...Quante cose da ricordare!!! Spero solo che "incorporando"le nuove informazioni non si perdano le vecchie...perché con le T.I.C è l'uso costante e la pratica (il cosiddetto smanettamento) che ne consente il vero immagazzinamento.

Comment Stream