E la luce fu...!

le feste della luce nelle religioni

I movimenti della Terra

Perché il giorno e la notte? Perché l'estate e l'inverno?

Il Natale.

Si celebra la nascita di Gesù, Luce del mondo. In una delle notti più lunghe dell'anno si ricorda la nascita del fondatore del Cristianesimo. La simbologia della luce è fondamentale nelle celebrazioni del Natale e della Pasqua. Nella bella Lione, in Francia, le Festività Natalizie si aprono con la spettacolare Fete des Lumières, ma le luci sono protagoniste il tutto il mondo.

Sankta Lucia - Svezia

La Santa portatrice di Luce viene festeggiata nel giorno del Solstizio d'Inverno, per il ritorno del Sole e l'allungarsi delle giornate. La Lucia (la figlia minore) della famiglia porta in dono tè e biscotti. Si elegge la Lucia di Svezia e viene incoronata dal Premio Nobel per la Letteratura.

Kannukkà - Ebraismo

E' la festa che fa memoria del Miracolo del Candelabro

Diwali - Induismo

Celebra il ritorno di Rama nella sua città dopo un lungo esilio. Il ritorno della Luce nella casa di origine.

YuanXiao - Cina

In prossimità del Capodanno Cinese, ecco la Festa delle Lanterne che accoglie l'ingresso della Primavera.

Lantern Floating

Il Festival delle Lanterne Galleggianti, figlio della celebrazione di origine shintoista, commemora i cari defunti e coloro che sono morti per malattia o calamità naturali.

Yee Peng - Buddhismo

Il Festival delle Lanterne. Celebra la fine della stagione monsonica con il lancio di migliaia di lanterne nella notte.

Canto con testo

RIT. Dio che finendo non vai mai. Dio Tu sei sempre e sarai (2 volte)                                   né bianco né nero, ma soltanto Vero.                                                                               Né suo né mio, ma soltanto Dio.                                                                                 1) Il sole la mattina pian piano allegramente apre gli occhi.                                                     Auguri, auguri, auguri! Comincia un nuovo giorno per me.                                                  Qualcosa sarà facile, invece qualcos'altro mica tanto.                                                          Se permetti, mentre canto, io penso a Te. (RIT)                                                              2) Mentre io mi sveglio, in Cina ed in Australia vanno a letto.                                                   Auguri, auguri, auguri! E qualche sogno d'oro verrà.                                                          Sui monti e sugli oceani. Su tutti gli animali e sulla gente.                                                     La tua luce eternamente risplenderà. (RIT.)                                                                    3) Nessuno è mai, mai da solo.                                                                                                 Nessuno mai sulla terra.                                                                                                       E chi non ha tanti amici, so che almeno uno almeno uno ce l'ha. (RIT.)                                                                                   

Comment Stream

2 years ago
0

👌