SIRACUSA IN FESTA

Vino D'Avola

Ottobre in Fest ad Avola

Avola Ottobre in Fest, l'evento gastronomico che celebra il Nero d'Avola e la Mandorla. Lungomare Pantanello Parco Robinson. Degustazioni di Antichi Sapori e Sagre. Avola, cittadina in provincia di Siracusa, sorge nella stretta pianura costiera che separa le pendici meridionali degli Iblei dalla costa ionica della Sicilia. Città operosa e fiorente nel settore agricolo, con colture di agrumeti,mandorleti e vigneti, ha unito il suo nome a prodotti agricoli di fama mondiale come la pregiata mandorla Scelta o Pizzuta d’Avola e il vitigno denominato Nero d’Avola. Il territorio costiero di Avola è stato abitato dall’età neolitica; unica traccia e testimonianza sul litorale, in contrada Falari, è il Dolmen “Ciancio”, monumento preistorico formato da due grandi massi di supporto, ed una lastra di pietra per copertura. Nello stesso sito si trova una necropoli sicula, testimonianza della antica presenza dell’uomo, con tombe a forno che ammiriamo lungo le pareti del Cozzo Tirone e del Ronchetto e il ritrovamento di due coppe della cultura di Thapsos. Sempre in contrada Ronchetto sono state ritrovate statuette fittili di argilla rossa dedicate alla dea Era, oggi al Museo RegionaLe “P. Orsi” di Siracusa, testimonianza della presenza romana nel sito. Avola è ricca di storia testimoniata dai moltissimi siti archeologici e da vari ritrovamenti di oggetti e monete antiche.

Mandorle

Rassegna Agroalimentare Sagra della Mostarda e del Ficodindia a Pedagaggi

XXII Edizione - Rassegna Agroalimentare - Sagra della Mostarda e del Ficodindia a Pedagaggi, 11 e 12 ottobre 2014. Un tuffo nella tradizione, tra le prelibatezze di una cucina antica e ancora genuina: questo è laRassegna Agroalimentare che si svolge ogni anno a Pedagaggi nel mese di ottobre.

Promossa e organizzata dalla Pro Loco, con il patrocinio della Provincia Regionale di Siracusa, del Comune di Carlentini e della Regione Siciliana, la manifestazione ha nella pregiata Mostarda di fichidindia, frutto della straordinaria abilità culinaria delle massaie del luogo.L’iniziativa fa registrare a ogni edizione un numero sempre crescente di visitatori, richiamati dalle prelibatezze di una robusta tradizione gastronomica che le massaie del luogo, saldamente legate alle proprie radici, amorevolmente perpetuano. Un appuntamento irrinunciabile, insomma, per chi voglia aprirsi alla riscoperta delle proprie radici e allo stesso tempo guardare con occhio curioso al progresso e all’innovazione tecnologica rappresentata dalle moderne centrali eoliche di monte Santa Venera.Pedagaggi, frazione di Carlentini, che è geograficamente la «porta degli Iblei», accoglie per due giorni migliaia di visitatori che si riversano lungo le stradine dello storico e suggestivo quartiere San Cristoforo, il nucleo più antico dell’abitato, la cui potente forza rievocativa è capace di richiamare alla memoria i ritmi, i colori e i profumi di un tempo ormai remoto. Nei due giorni della manifestazione, che è insieme tempo di condivisione, opportunità di promozione, strumento di sviluppo, è possibile degustare i tanti prodotti tipici locali (l’eccellente mostarda calda o secca, i fichidindia appena sbucciati, i gustosi cavateddi al sugo di maiale, ma anche la ricotta e le focacce, le tante conserve, la porchetta, i formaggi e i salumi, il vino e l’olio prodotti dagli agricoltori del luogo), assistere a spettacoli folk, visitare in alcune antiche case del quartiere San Cristoforo i caratteristici e suggestivi luoghi della civiltà contadina

Mostarda

Agrimontana I Sapori degli Iblei

XIV edizione del tradizionale appuntamento autunnale con la manifestazione "Agrimontana - I Sapori degli Iblei" il 18 e 19 ottobre 2014 a Palazzolo Acreide(Siracusa). Mostre dell’artigianato di qualità, della gastronomia, dei prodotti tipici del comprensorio,visite guidate, arte, mostre, convegni, Mostra mico-naturalistica.

La manifestazione autunnale, dedicata alla promozione dei prodotti locali del territorio ogni anno attira migliaia di visitatori, provenienti da varie province della Sicilia e da altri comuni del Siracusano per gustare i prodotti della gastronomia locale, dai funghi al tartufo, al miele, alle carni, sapientemente preparati dai ristoratori e dai produttori locali, ma anche i formaggi, la salsiccia e le zeppole, odori e sapori arricchiti dalle antiche ricette utilizzate dagli antenati. Tradizione e innovazione per un evento importante per il turismo palazzolese, nato e incrementato grazie alla collaborazione con gli imprenditori e i consorzi che unendo le proprie forze e specificità garantiscono il successo dell’iniziativa, che rappresenta un appuntamento centrale per l’economia del paese, per l’artigianato, il commercio e l’agroalimentare. Durante l’Agrimontana protagoniste saranno le specialità gastronomiche realizzate dai produttori e basate sulla genuinità dei prodotti locali come la salsiccia, i formaggi, i funghi, il tartufo di Palazzolo amalgamati in speciali ricette antiche.

Festival OltreNoto

Festival OltreNoto - Dolci Magie e Antichi Balocchi 30-31 ottobre e 01-02 novembre 2014. Un viaggio per scoprire Noto: angoli segreti, rampe di scale, piazzette "isolate", illuminate dalla luce della bravura di tutti gli ospiti internazionali. Circensi, giocatori, acrobati, maghi e molto altro. Una Noto che diventerà in tre giorni, in occasione della Commemorazione dei Defunti, dal 31 ottobre al 2 Novembre, un ponte magico per un Altrove popolato da artisti di strada e di circo provenienti da diverse parti d’Italia. Un percorso che ci porta Oltre, un sognante saliscendi per la città barocca, per ritornare bambini e perdersi nella magia di una festa che riscopre nel gioco, nel simbolico dono del balocco, trait d’union fra il mondo dei vivi e quello dei morti, un’ antica tradizione: il ricordo dei defunti nella più antica civiltà iblea. Tanti i must e tante le sorprese di questo evento che ha il dolce tepore dell’autunno siciliano: questa quarta edizione 2014, è giocata soprattutto nel segno della memoria. Si sogna e si ride con i Buskers ma al tempo stesso la città si ferma a ricordare figure scomparse di donne e uomini straordinari in una sorta di Spoon River Netina che rafforza con la potenza evocativa della poesia, il senso di appartenenza, riacquista la sguardo prospettico sulla storia della comunità in cui vite passate, singolari e non trascurabili, hanno lasciato tracce profonde. Un ponte tra passato e futuro fatto di memorie, volti e voci che ci possono dire ancora qualcosa…

Festival OltreNoto

Pupi on the road a Siracusa

PUPI ON THE ROAD -I pupi escono dalla Giudecca e invadono la città! Li troverete in giro per i quartieri di Siracusa, nelle piazze e nelle strade per intrattenere con la loro arte e la loro storia grandi e piccini gli spettacoli tradizionali dell'opera dei pupi in giro per i quartieri cittadini. L'iniziativa è gratuitamente patrocinata dal COMUNE DI SIRACUSA, ASSESSORATO AL TURISMO E SPETTACOLO. Gli spettacoli sono offerti da LA COMPAGNIA DEI PUPARI VACCARO-MAUCERI. Ingresso gratuito. L’Associazione “La Compagnia dei pupari Vaccaro-Mauceri”, fondata nel 1999, è l’anello di congiunzione tra il passato, rappresentato dall’operato dei fratelli Saro e Alfredo Vaccaro, e i fratelli Daniel e Alfredo Mauceri, nipoti di Alfredo Vaccaro. I Fratelli Vaccaro, con spirito rinnovatore, per molti anni hanno dato vita ai pupi nella città aretusea; i fratelli Mauceri, avendo raccolto il testimone della tradizione siracusana, con lo stesso spirito, invertono la marcia dei loro progenitori per ricondurre l’opra dei pupi di Siracusa ad una fedeltà filologica dei contenuti e delle modalità dello spettacolo, con consapevole cultura della storia e dei significati che l’opra dei pupi tramanda. Con continua dedizione e conoscenza dello strumento teatrale, cercano la giusta mistura fra tradizione e innovazione, cercando allo stesso tempo di sperimentare nuove forme teatrali. I fratelli Mauceri, facendo leva solo sulla propria creatività e tenacia, hanno presentato la compagnia e i propri spettacoli in numerosi Festival e Rassegne di teatro di figura in Italia e all’Estero.

Pupi on the road

Comment Stream