Marilyn Monroe:
tra mito e scandalo

Palazzo Vitelli a Sant'Egidio ospita le rappresentazioni di artisti che hanno omaggiato la diva hollywoodiana.

Simbolo di bellezza, sensualità e fascino, ma anche di mistero, Norma Jeane Baker, in arte Marilyn Monroe, è stata una donna fragile e allo stesso tempo coraggiosa che ha rivoluzionato il canone della figura femminile nel mondo dello spettacolo; la foto che la ritrae mentre le si alza la gonna ha fatto il giro del mondo.

La mostra "Sorella Marilyn", che si è svolta dal 28 Settembre al 9 Novembre e prorogata fino al 16, il cui titolo è stato inspirato dalla poesia "Marylin" di Pier Paolo Pasolini, ha voluto celebrare l'icona senza tempo con opere fotografiche, pittoriche, cinematografiche, poetiche e con il fumetto.

"Tu sorellina più piccola, quella bellezza l'avevi addosso umilmente..."

Attraverso le varie rappresentazioni e interviste abbiamo potuto analizzare l'evoluzione di questo personaggio nell'immaginario collettivo, poiché l'ha posto tra due estremi: mito e scandalo. Alcuni artisti hanno saputo cogliere entrambi gli aspetti, concretizzandoli in opere originali.

Carlo Jacono, "Marilyn E Kennedy", Hollywood
Vincenzo Mollica, "Poldo E Marilyn"

Durante il percorso abbiamo domandato ad alcuni visitatori il motivo che li aveva spinti a recarsi all'evento organizzato dall' "Associazione Amici del Fumetto di Città di Castello". L'ammirazione per Marilyn ma soprattutto la location, Palazzo Vitelli a Sant' Egidio, da poco aperta al pubblico, hanno suscitato la curiosità di molti turisti, come ci raccontano la Signora Sandra e l'amica Paola, due visitatrici tifernati. Ciò ci viene ribadito anche dal responsabile della mostra Carlo Camillini, il quale ha voluto sottolineare la grande partecipazione di turisti italiani e stranieri di tutte le età.

I visitatori provenienti da Buenos Aires, Monaco, Nizza e altre città estere hanno apprezzato l'esposizione ma in particolar modo il palazzo e i suoi affreschi.

"Nessuna attrice ha saputo creare un rapporto di così grande vicinanza con il pubblico come lei; nessuna come lei è sbocciata e mai sfiorita; nessuna come lei ha dato vita ad una bellezza eloquente."

                                                                                  VINCENZO MOLLICA

Documentazione dell'esperienza

Il gruppo formato da Chiara, Giulia, Lia e Tommaso si è incontrato in totale tre volte:

  • Venerdì 14 Novembre, dalle ore 16:00 alle 17:30:                                        REPORTAGE (foto, video, interviste);
  • Mercoledì 19 Novembre, dalle ore 16:00 alle ore 18:30:                 SISTEMAZIONE DEL MATERIALE;
  • Martedì 25 Novembre, dalle ore 18:30 alle ore 21:30:                     CONCLUSIONE E REVISIONE DEL PROGETTO.

-Chiara ha curato la titolazione e i testi;

-Giulia ha preparato il video e la fotografia;

-Lia ha reperito il materiale e realizzato le interviste;

-Tommaso si è occupato della messa on line e ha curato il taglio dell'esperienza.

Documentazione tecnica

Per il reportage sono stati utilizzati i seguenti strumenti:

- Iphone 5, 5S

-Computer MacBook Pro

-Computer HP

documentazione fotografica

Comment Stream