Guizzi di Gotico. La luce.

Qualsiasi declinazione dell'arte gotica non può prescindere dall'utilizzo di vetrate, elemento forse più caratteristico e immediato delle architetture gotiche. Le vetrate, poste solitamente lungo il perimetro dell'edificio, in particolare dove vi è l'abside, sostituendosi alle pesanti murature continue tipiche dello stile romanico, inondano di luce l'interno della chiesa; esse filtrano la luce esterna; creando effetti cromatici quasi surreali, rarefatti, e un contrasto di straordinaria efficacia con la penombra presente in determinati punti dell'ambiente interno. Queste diventano dunque protagoniste assolute dell'intera struttura, la quale, alleggerita, al fine di permettere uno sviluppo della chiesa verso l'alto e così dando vita ad una nuova concezione dello spazio, è in qualche modo subordinata alla funzione di cornice.

COME VENGONO REALIZZATE LE VETRATE? La complessa realizzazione di queste vetrate è suddivisa in diverse fasi. Per prima cosa il vetro, dopo essere stato fuso, viene miscelato con altre sostanze così da ottenere i vari colori e poi, ridotto per rotazione in tanti dischi, viene tagliato in pezzi, della forma e della misura desiderate; sono quindi fissati con la cera su pannelli trasparenti, in modo che il pittore possa dipingerli con la "grisaglia"(ossido di ferro). Infine, staccati e poi cotti per permettere alla pittura di penetrare nel vetro, vengono fissati su pannelli grazie all'utilizzo di strisce di piombo e montati così da formare il disegno.

... E COSA SIMBOLEGGIA LA LUCE? "La luce è il complemento indispensabile della gloria di Dio". La luce diventa massima espressione della Provvidenza Divina, tramite tra uomo e Dio . Così la luce esterna, passando attraverso le vetrate dipinte, si tramuta in una luce trascendentale e mistica, la quale diventa simbolo di quella luce divina che illumina ogni uomo e mezzo di elevazione spirituale per tutti i fedeli. Proprio il Medioevo, banalmente considerato una delle epoche più buie della storia europea, si rivela essere caratterizzato da un trionfo di luce, che trova la sua massima espressione nell'architettura gotica.

vista interna di vetrate, coro superiore, basilica di Saint-Denis, Francia